Rider Spotlight: Ashley Holzer (Views: 954)

Mancano solo QUATTRO giorni al via della stagione AGDF 2020! Questa settimana, stiamo brillando i riflettori sul quattro volte olimpionico Ashley Holzer. Oltre a vantare oltre 50 vittorie di livello FEI e quattro top 10 piazzamenti a squadre ai Giochi Olimpici, lei è anche un allenatore di fama. Continua a leggere per conoscere questo talentuoso atleta equestre e venire a guardarla in azione presto a AGDF 2020!

AshleyHolzer. Havanna145.9G2M7512©susanjstickle.com_.

Foto per gentile concessione di Susan J. Stickle

Parlaci dei tuoi cavalli!

Ho Valentine che stavo mostrando con successo nel piccolo tour l’anno scorso. Spero di portarla al gran premio in questa stagione. Non penso a gennaio, ma spero che possiamo entrare nell’anello del gran premio prima che la stagione sia finita. Lei è super talento, quindi sono molto entusiasta di lei! Ho un altro cavallo, Mango Eastwood, di proprietà di Diane Rose. Probabilmente lo mostrerò alla mostra nazionale a metà gennaio, e poi lo porterò fuori sul ring del CDI. Ho un altro cavallo del gran premio il cui nome è Radondo. E ‘in Europa da un po’. Ho una nuova cavalla, Bliss, che è di proprietà di Diane Fellows, ed è un animale piuttosto spettacolare. Sta per venire a fare il piccolo tour. Ho anche un sacco di studenti che stanno provando per le Olimpiadi-sette stanno provando per la squadra canadese. Sarà una stagione impegnativa, ma divertente! Come diceva mio padre, quando le cose si fanno un po ‘ frenetiche, prendile un giorno alla volta.

Come sei stato coinvolto con i cavalli?

È una storia divertente! Mia madre e mio padre vengono entrambi dalla Scozia, quindi passavo tutte le mie estati laggiu’. Molti ragazzi vanno in Scozia. Mio padre mi ha comprato un libro intitolato ‘Jill Goes Pony Trekking,’ e ho pregato i miei genitori dopo l “ho letto,’ Per favore posso guidare!’Non so dirvi per quanto tempo li ho implorato, prima che finalmente mi hanno firmato per lezioni di equitazione a Sunnybrook Stables a Toronto. E ‘ li ‘ che ho imparato a cavalcare.

Screen Shot 2019-04-20 at 6.34.56 PM

Foto per gentile concessione di Susan J. Stickle

In che modo i cavalli hanno influenzato la tua vita?

Ho sempre amato molto i cavalli. Mi sento incredibilmente fortunato ad avere la vita che ho, ed è tutto a causa dei cavalli. Mi pizzico ogni giorno su quanto sono fortunato a passare la mia vita ad addestrare cavalieri e cavalli. Mi è sempre piaciuto. Sono molto, molto fortunato che mio marito sia stato anche un pilota olimpico nel campo del salto. Capisce perfettamente lo sport e la vita. Non credo che sarei stato in grado di farlo, se non fosse stato per mio marito. È stato piuttosto difficile per i miei figli a volte perché lo sport ti ha fatto muovere molto, quindi non avrei potuto farlo anche senza il loro supporto. Invecchiando, mi sento molto fortunato ad avere una passione e ad essere in grado di vivere questa passione ogni giorno. Non tutti hanno quella fortuna.

Mia figlia ha guidato un po’. Mio figlio ha guidato fino a quando la pizza è stata consegnata, e poi ha voluto la pizza! Mia figlia è un pilota molto bello. Ha guidato in classi di cacciatori e cavalca un po ‘ di polo. Lei è una splendida pilota, ma non è il suo genere. Ama cantare e recitare. Mio figlio è anche un attore di grande successo. Hanno molto successo nei loro campi. Hanno fatto incredibilmente bene per la loro giovane età, ma i cavalli non sono la loro cosa. Mio marito ancora oggi dice che i cavalli non sono la sua cosa, ma viene fuori a guardarmi molto ed è di grande aiuto.

Qual è stato il tuo più grande punto culminante della carriera?

Sono molto fortunato, perché sono andato ai Giochi Olimpici, ai Campionati del Mondo e ai Giochi Pan Am. Ho una medaglia olimpica e alcune medaglie Pan Am. Sono fortunato in quanto ho avuto modo di competere in molte gare meravigliose nel corso degli anni che rappresentano il Canada prima di diventare americano. Onestamente, direi che il brivido più grande non sono state proprio le medaglie. Il mio cavallo, Pop Art, è stato classificato 5 ° nella classifica mondiale FEI. Quello era un risultato enorme per un cavallo che ho comprato come una prospettiva giovane. Abbiamo avuto un viaggio davvero incredibile insieme! Siamo stati 8 ° ai campionati del Mondo in Kentucky. Tutti i miei amici erano lì con questo enorme segno per lui. E ‘ stato fantastico. Onestamente, a volte ho tanta gioia da un giro incredibile a casa con un cavallo che potrebbe essere alle prese con qualcosa, poi basta ‘ottiene.’Roba del genere è davvero commovente per me. E ‘ molto soddisfacente.

Quali sono le tue speranze per questa stagione ad AGDF?

Conoscevo questa incredibile sciatrice che si è dovuta fermare a trent’anni, e ho pensato tra me e me quanto sono fortunata ad essere in uno sport in cui non devo fermarmi a trent’anni perché il mio corpo non mi permette più di farlo. Non ho intenzione di mentire – sento la mia età, ma penso che più a lungo posso andare avanti, godendomi lo sport, gareggiando a livello internazionale e divertendomi a farlo, lo farò finché mi sentirò sano e in grado di farlo bene. Questo è quello che spero per questa stagione!

Ashley Holzer

Foto per gentile concessione di ESP

Cosa ti piace di più di competere in AGDF?

Global mi permette di essere un pilota internazionale senza lasciare il continente. Non era possibile molto tempo fa. Dovevi davvero essere in Europa per avere giudici straordinari. Non c’era proprio alcuna possibilità di spettacoli a questo livello qui. Il fatto che Global ci permetta di essere su basi di livello mondiale in un’atmosfera di livello mondiale per abituare i nostri cavalli it Questa è la parte elettrizzante. Ci permette di rimanere in America e di essere grandi. Ora vengono tutti qui. Sai, Kasey, Laura, Adrienne, Steffan, e così via sono tutti i migliori piloti del mondo. A volte la gente non lo capisce. Voglio dire, questo è il MIGLIORE del mondo! Sono fantastici, e li abbiamo fatti in America. E ‘ emozionante.

Che consiglio daresti a qualcuno che gareggerà ad AGDF per la prima volta in questa stagione?

Approfitta del fatto che hanno classi nazionali sul ring posteriore con super giudici. C’è un po ‘ meno pressione sul tuo cavallo, e c’è un ottimo piede e grandi giudici. Dà loro un po ‘ di atmosfera, ma non c’è tenda. Ottenere i cavalli fuori un sacco e li hanno vedere un grande spettacolo di cavalli senza metterli nel grande anello subito. Per le persone che sono nel grande anello subito, godere! Questa è davvero una grande vetrina del nostro sport, e siamo fortunati ad averlo. Ringrazia gli sponsor e i sostenitori che rendono possibile lo spettacolo perché senza questo, stai girando in tondo senza un posto dove mostrarlo. Ringrazia i volontari e le persone che hanno messo in scena lo spettacolo. Ringrazio i poveri segretari le cui voci sono sempre in ritardo, ma sto migliorando! Grazie a chi lo rende possibile perché Global è davvero una competizione spettacolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.