L’albero di Natale al Rockefeller Center di New York è preso in giro sui social media

L’albero di Natale al Rockefeller Center di New York è uno di quei simboli natalizi conosciuti in tutto il mondo. Il suo arrivo a midtown Manhattan è sempre un avvertimento che i festeggiamenti sono vicini, e in un anno che è stato difficile per tutti, molte persone sperano che tali azioni siano un promemoria di tempi migliori.

Sabato scorso gli operatori hanno iniziato con l’installazione dell’albero presso il Rockefeller Center. L’abete canadese, alto quasi 23 metri, si è recato nella Grande Mela dalla città di Oneonta, nella zona centrale dello Stato di New York, dove quest’anno il capo giardiniere del Rockefeller, Erik Fauze, ha trovato l’albero giusto, con “la perfetta forma natalizia”, ha spiegato ai media locali. Tuttavia, non tutti sono soddisfatti.

Sui social media, molti utenti hanno deriso l’aspetto dell’albero. Ed è che nelle prime fotografie che sono state pubblicate puoi vedere che la forma dei rami è in qualche modo diversa dall’immagine tradizionale di un albero di Natale.

“L’albero di Rockefeller Center può sembrare peggiore? Marzo 2020”.

“L’albero del Rockefeller Center sembra uno di quei personaggi del Signore degli Anelli che sono vecchi alberi che vagano per la foresta in attesa della morte.”

Tuttavia, non tutto è stato critico. Alcuni utenti hanno spiegato che l’aspetto attuale dell’albero è il risultato di un lungo viaggio e che nel corso dei giorni i rami assumeranno la loro forma tradizionale. Dall’account Rockefeller Center si sono rivolti anche agli utenti che hanno criticato l’albero: “wow, devi guardare tutti molto bene dopo due giorni sulla strada. Aspetta che accenda le luci. Ci vediamo il 2 dicembre.”

Come curiosità di quest’anno, quando gli operatori stavano installando l’albero hanno scoperto che tra i suoi rami c’era un gufo che aveva viaggiato a New York nel suo nido. L’animale è stato salvato e sarà portato in un santuario degli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.